Allenarsi con i pesi

| | 2 Comments

Uomo VitruvianoL’allenamento con i pesi ci permette di rendere il nostro corpo simmetrico e ben sviluppato, ovviamente sulla base di obiettivi chiari e raggiungibili. L’elaborazione di un buon programma di allenamento non può prescindere da una chiara definizione degli obiettivi che volete raggiungere.

La prima regola è che bisogna fissare obiettivi realistici, cioè in sintonia con la nostra struttura fisica reale. L’obiettivo di molti è sicuramente quello di sviluppare la muscolatura ed eliminare il grasso superfluo. Un programma di allenamento adeguatamente studiato ci permetterà sia di sviluppare i muscoli sia di eliminare il grasso corporeo in eccesso.
Il nostro organismo reagisce a qualsiasi forma di sollecitazione esterna. Ovviamente, il tipo di reazione dipende  fortemente dalla natura e dall’intensità della sollecitazione. Nel nostro caso, quando solleviamo un peso i muscoli vengono sottoposti ad una sollecitazione, o stress, alla quale reagiranno a loro volta, soprattutto se lo sforzo si ripete, diventando più forti e più grossi. In sostanza, questo è il principio elementare alla base dei meccanismi di adattamento dell’organismo agli stimoli esterni. Tuttavia, bisogna precisare che nel caso dei muscoli ad una precisa sollecitazione corrisponde una specifica risposta. In altri termini, perché a determinati tipi di sforzi il nostro corpo reagisce aumentando la massa muscolare, mentre in altri casi diminuisce il peso, riducendo il grasso superfluo? Per rispondere a questa domanda è necessario capire quali sono i fattori che intervengono in tali processi di adattamento.
Nell’allenamento con i pesi sottoponiamo il nostro corpo ad uno stress particolare la cui risposta, o reazione, sarà un aumento della forza e della massa muscolare. Ma l’esercizio da solo non basta a determinare la crescita muscolare o, viceversa, la riduzione del grasso; intervengono nel processo anche il riposo, l’alimentazione e la produzione ormonale. Risulta chiaro, quindi, che combinando in vario modo tali fattori si otterranno risultati diversi. A tali fattori bisogna aggiungere anche altri elementi molto importanti, quali ad esempio: il tipo di contrazione muscolare, il peso impiegato, il numero di volte che il peso viene sollevato e la velocità con cui vengono eseguiti i movimenti in un determinato esercizio.

Tags: , , , , , , ,

Category: Altri sport

About the Author ()