Lacrimas Profundere in arrivo il nuovo album

| | 4 Comments

A distanza di due anni dal loro ultimo lavoro: “Songs for the Last View” i Lacrimas Profundere tornano con un nuovo album intitolato: “The Grandiose Nowhere” in uscita il 30 aprile 2010, sarà prodotto dalla casa discografica Napalm Record, più nello specifico da John Fryer che ha realizzato progetti di band come: HIM, Paradise Lost, Nine Inch Nile.


The Grandiose Nowhere è un album difficile da definire in modo univoco, in esso sono racchiusi elementi ambient, goth e melodici, a cui non possono mancare chitarre pesanti che aggiungono forza e vigore alla musica, facendo così aumentare la voglia di ascoltare questo album più e più volte.

In The Grandiose Nowhere sembra di percepire suoni che richiamano i Lacuna Coil, Moonspell o gli stessi Paradise Lost,i testi sono decadenti e profondi, che vengono esaltati dalla spledida voce di Rob Vitacca, basta dare un’occhiata alla tracklist:

01. Be Mine In Tears
02. The Letter
03. Lips
04. I Don’t Care
05. Her Occasion Of Sin
06. A Plea
07. Not For Love
08. The Fear Of Being Alone
09. My Little Fear
10. Side
11. Dead Heart Serenade
12. No Matter Where You Shoot Me

13. All Is Suffering [digipack bonus]
14. Of Words And Rain [digipack bonus]

Le bonus tracks saranno disponibili solo nell’edizione limitata con inclusa una t-shirt; putroppo però il bassista Peter Kafka a febbraio ha lasciato la band, per dedicarsi completamente ad altri progetti musicali già in piedi da diverso tempo, ancora non sembrano esserci notizie ufficiali sul suo sostituto.

I Lacrimas Profundere sono una band tedesca fondata nel 1993 dal chitarrista Oliver Nicholas Schmid che ha visto molti cambi di formazione nel corso degli anni a venire, dedicandosi inizialmente al doom metal; nel 2001 però la band tenta la strada del gothic metal con l’album Burning a Wish, che risulta essere il primo album ad avere ricevuto una certa attenzione da parte della stampa.

In questo periodo il cantante è Cristopher Schmid molto amato per le sue qualità canore ma che verrà sostituito nel 2007 dall’attuale singer Rob Vitacca.

Ho avuto la possibilità di vederli dal vivo 2 volte: la prima in occasione del Summer Darkness, un festival che si tiene ogni anno ad agosto in Olanda, la seconda volta li ho visti in Italia: in entrambe le occasioni sono rimasta affascinata dalle loro capacità musicali, dall’ammaliante voce del loro singer, insomma i loro concerti sono davvero di qualità perchè riescono a trasmettere emozioni forti nonostante la semplicità scenica, ma con una tecnica ed una bravura invidiabile.

L’unica nota negativa, secondo il mio parere, è l’atteggiamento del chitarrista fondatore del gruppo: Oliver Schmid, le capacità musicali non mancano di certo, ma il suo voler essere sempre al centro dell’attenzione, con fare presuntuoso e da prima donna, cercando in ogni modo di “nascondere” Rob che invece ha un grande carisma, oserei dire che è fastidioso .

Non dimentichiamo gli altri membri della band: Tony Berger alla chitarra,  Korl Furhmann alla batteria entrambi entrati a fare parte della band nel 2005.

Gli amanti dei Lacrimas Profundere non resteranno delusi ed io vi auguro un buon ascolto.

Tags: , , ,

Category: Musica

About the Author ()