Schettino ai domiciliari «Ho chiuso con le navi. Cambio vita». Le ultime rivelazioni del comandate della Costa Concordia.

| | 9 Comments

Francesco Schettino ha deciso di dire la verità.

L’uomo durante gli ultimi interrogatori ha ammesso difronte agli inquirenti di aver programmato sin dalla partenza il passaggio vicino al Giglio, imprudenza che è costata la vita a molte persone. Infatti il cosiddetto “inchino” al Giglio era una prassi ben collaudata(forse una direttiva della Costa?) e le rocce erano note. Mentre in un primo momento il Comandante aveva declinato ogni responsabilità, adesso ha deciso di assumersi le proprie colpe.

L’Ufficiale di rotta aveva avvertito il Comandante: “Occhio allo scoglio“. Ma Schettino ammette di aver dato poca importanza al monito ” Avevo già fatto questa manovra altre volte, mi sentivo sicuro“. Il Comandante ha peccato di imprudenza, avvicinandosi troppo alla costa del Giglio. L’impatto è stato fatale. Schettino sostiene davanti ai Carabinieri anche di non voler più salire su una nave e di voler cambiare vita, l’esperienza lo ha traumatizzato e sconfortato. E’ indagato per omicidio colposo plurimo, naufragio e abbandono della nave. Non c’è invece alcun pericolo di fuga dell’uomo, che appare disperato per l’enorme errore commesso. Errore costato delle vite umane.

Leggi anche:
– Come rippare un DVD
– Come scaricare video di YouTube
– Le donne più belle del mondo
– Max Payne 3 arriverà più tardi del previsto
– Messaggi gratis con il tuo cellulare
– Google Maps il gioco
– Come conquistare una Donna

Segui i miei articoli su Facebook

Tags: , , , , ,

Category: Cronaca

About the Author ()