Far apparire la foto del profilo Google+ nei risultati di ricerca (WordPress)

| | 49 Comments

Dopo aver letto l’interessantissima guida su come far apparire la foto dell’autore nei risultati di ricerca per siti fatti con Joomla, ho voluto provare a farlo anche con WordPress. Si tratta in pratica di inserire un link con l’attributo markup autore (rel=author) al profilo Google+ dell’autore, ammesso che ne abbia specificato uno; esistono due metodi per visualizzare le informazioni dell’autore nel risultato delle ricerche ma noi abbiamo scelto il secondo. Un’ url del profilo è così:

Url Google Plus

il codice html del nostro link autore sarà:

<a href="https://plus.google.com/114186509862315440317?rel=author" target="_blank">G+</a>

L’esperimento è riuscito e potete vederne l’anteprima sotto il titolo di questo articolo, per farlo mi sono servito del plugin Cimy User Extra Fields for WordPress.

Configurazione Cimy User Extra Fields:

Dopo aver installato e attivato il plugin in questione dobbiamo creare un campo extra, in cui copieremo i dati come da immagine e confermiamo cliccando su Aggiungi campo:

Campo Extra per Google +

Ora nel nostro profilo o nel form di registrazione avremo il campo “Link al profilo Google+” che dobbiamo aggiornare.

Configurazione del tema:

Ora dobbiamo scegliere in quale parte del tema aggiungere questo link per il singolo post. Solitamente per i temi ben fatti ci sono dei file come authinfo.php, o postinfo.php, ma può capitare anche che le informazioni dell’autore siano semplicemente nel file single.php. Sta a voi scegliere dove e come posizionarlo. Supponiamo di volerlo mettere subito dopo il titolo e dopo il nome dell’autore proprio come compare in questo blog, avremo la parte del titolo e quella relativa all’autore simile a questa:

<h1 class="post-title single"><a href="<?php the_permalink() ?>" title="<?php the_title(); ?>"><?php the_title(); ?></a></h1>
<div class="meta<?php if ( is_single() ) { ?> single<?php } ?>">
<span class="meta-author">
<?php the_author_posts_link(); ?> |
</span>

Ora dobbiamo aggiungere il link, e lo facciamo aggiungendo questo codice dopo la funzione del link dell’autore WP:

<?php
  $value = get_cimyFieldValue($posts[0]->post_author, 'GOOGLE_PLUS');
  if (!empty($value)){
  ?> | <a href="<?php echo cimy_uef_sanitize_content($value); ?>?rel=author" target="_blank">G+</a><?php
  } ?>

e il nostro codice aggiornato sarà così:

<h1 class="post-title single"><a href="<?php the_permalink() ?>" title="<?php the_title(); ?>"><?php the_title(); ?></a></h1><div class="meta<?php if ( is_single() ) { ?> single<?php } ?>">
<span class="meta-author">
<?php the_author_posts_link(); ?> | <?php
  $value = get_cimyFieldValue($posts[0]->post_author, 'GOOGLE_PLUS');
  if (!empty($value)){
  ?> | <a href="<?php echo cimy_uef_sanitize_content($value); ?>?rel=author" target="_blank">G+</a><?php
  } ?>
</span>

Analizzandolo capiamo che: $value è il valore del campo GOOGLE_PLUS per l’autore del post, se questo campo non è vuoto allora mostra il link.

Modifica al file single.php per temi elaborati:

Alcuni temi sono molto elaborati, e nel file single.php vengono richiamate solo poche funzioni che sono in altri file, e spesso viene difficile trovarle, poi esse addirittura ne richiamano ancora altre. Quindi se questa è la vostra situazione incollate il codice seguente o all’inizio o alla fine del file single.php:

<?php
  $value = get_cimyFieldValue($posts[0]->post_author, 'GOOGLE_PLUS');
  if (!empty($value)){ ?>
    <a href="<?php echo cimy_uef_sanitize_content($value); ?>?rel=author" target="_blank" style="display:none">G+</a><?php
  }
?>

Come potete vedere rispetto al primo codice cambia solo per l’attributo style nel tag a, che dice al browser di non visualizzare il link, ma Google non fa caso a questo attributo quindi lo vede ugualmente.

Modifica sul profilo Google+:

Questo passo è necessario, andiamo su Informazioni del nostro profilo e selezioniamo in alto a destra Modifica Profilo; nella scheda a destra Contributore di dobbiamo aggiungere l’indirizzo del blog/sito su cui scriviamo e su cui abbiamo fatto la modifica, cliccate su Salva e su Modifica Completata.

Per verificare che tutto sia andato a buon fine Google mette a disposizione Rich Snippets Testing Tool, dove basta inserire un indirizzo di un nostro articolo e cliccare su preview e ci farà vedere come sarà il risultato delle ricerche con il nostro profilo, oppure ci darà gli errori da correggere:

Tags: , , , , , , ,

Category: Google+

About the Author ()

Studio Ingegneria Informatica e Bio. all' Università Magna Graecia di Catanzaro, sono appassionato di informatica, e mi piace praticare la pesca nelle acque dolci.