Debug remoto sul browser nativo di Android

| | 0 Comments

Dopo l’articolo su come debuggare le applicazioni web su iPhone e iPad da Windows oggi vediamo invece come fare un debug sul browser nativo di Android.

Impostazioni per il debug remoto del browser nativo di Android

Per iniziare il debug remoto hai bisogno di:

Abilitare debug Usb sul device Android

Sicuro di aver installato correttamente i driver devi preparare il telefono per essere debuggato quindi vai su Impostazioni>Opzioni Sviluppatore e assicurati che sia spuntata la voce Debug USB:

debug-usb-android

Nota: sulle versioni di Android 4.2 o superiori per abilitare la voce di menu Opzioni sviluppatore devi prima andare su Impostazioni>Info sul telefono e fare tap 7 volte su Numero build, poi tornando indietro la voce sarà abilitata.

Avviare il debug remoto con cavo usb sul device Android

Avvia Telerik App Builder. Al primo avvio dopo esserti loggato devi aprire il progetto AppBuilder da My Projects:

appbuilder-open-project

Successivamente collega il dispositivo su cui è già aperto il browser e se ti viene richiesto autorizza l’accesso, poi su AppBuilder vedrai una piccola icona di un telefono in basso a destra, cliccaci:

appbuilder-device-icon

A questo punto dovresti vederlo seleziona il device e clicca su Web Inspector in basso a destra, se non lo trovi controlla bene che siano installati correttamente i driver da Gestione dispositivi di Windows:

 

appbuilder-device-android-connected

Dovresti vedere ora una lista di applicazioni debuggabili, cerca com.android.browser e poi fai click su Debug in basso a destra:

 

appbuilder-remote-debug-android-browser

Si aprirà il magico Inspector e sul dispositivo puoi vedere il relativo nodo che stai ispezionando e usare la console:

remote-debug-android-native-browser

 

Buon divertimento.

Tags: , , , , , ,

Category: Programmazione

About the Author ()

Studio Ingegneria Informatica e Bio. all' Università Magna Graecia di Catanzaro, sono appassionato di informatica, e mi piace praticare la pesca nelle acque dolci.