Spiritualità : La voce dell’ anima – coscienza

| | 0 Comments

“Il coraggio, è quello di cercare la verità e dirla”. Jean Jaurés  aveva proprio ragione, ciò vale per tutti i settori, politico, scientifico ma vale anche nella spiritualità? La vita quotidiana è diventata un gioco di ruolo dove ognuno  cerca di tirare fuori dal gioco quanto più possibile, anche a scapito degli altri. Il significato stesso della parola spirituale è diventato ridicolo, obsoleto, inadeguato al giorno d’oggi. Fatta eccezione per i fanatici che la utilizzano per i loro scopi macabri, proprio il contrario  di cio che dovrebbe essere.

 

Un uomo spirituale è colui che è in armonia con la sua coscienza, e non è facile , perche che ci piaccia o meno la nostra coscienza parla e se la ascoltassimo ci porterebbe ad un meraviglioso benessere. Questa consapevolezza è la saggezza, frutto di tutto il nostro passato vissuto qui e nell’aldilà, la saggezza conserva ancora il ricordo delle esperienze delle nostre vite passate e sa cio che deve essere detto e fatto con giustizia. Definirei la nostra coscienza come la manifestazione della nostra anima, reincarnata in un corpo materiale. Cosa faranno coloro che hanno deciso di essere ciechi e sordi per tutta la vita, quando arriverà il giorno di aprire gli occhi, cosa succederà ai quei fanatici assassini  robotizzati e manipolati a compiere l’irreparabile? Per la loro anima ci sarà il peggio! Vi dico tutto questo perche vivere senza ascoltare la propria coscienza , apre le porte del caos, attentati, guerre, paure che ci consumano ci accompagneranno fino alla fine. Bisognerebbe creare uno “scudo di luce” tutti insieme costruito con scelte giuste, atti di rispetto, perche le nostre azioni possono trasmettere benessere agli altri, il calore e la luce a coloro che sono nel buio. Le leggi universali sono state create da Dio, il cosmo è Dio, la nostra coscienza, la nostra anima, il nostro destino, sono venuti da Dio, quindi smettiamo di pensare a noi stessi, smettiamo di guardarci con odio, smettiamo di inquinare la terra il mare e le nostre menti allo stesso tempo. Voi sapere che il nostro creatore è qui, vicino a noi e allora dimostriamogli il nostro progresso spirituale, mostriamogli la nostra fede e in cambio Lui ci libererà da tutti questi creatori di disordine, distruzione e disgrazie, il mondo sarà più vivibile e il futuro più positivo. Avere fede , significa avere Dio nella nostra mente e nella nostra anima, non c’è bisogno di andare oltre, tutti posso recuperare e raggiungere la pace interiore. Per un mese ognuno di noi, provi ad ascoltare la propria voce interiore , la propria coscienza, rispettare i nostri vicini, cerchiamo di avere un mese di fede e di speranza, prepariamo il nostro scudo di luce.   J.A.

Queste parole, presumibilmente, sono state dette da un “essere superiore” poiche si presume che la dimensione terreste è tra le più basse spiritualmente parlando, questa persona ha avuto contatti diretti, venendo a conoscenza di informazioni provenienti da altri “luoghi”. La sua storia, vera o falsa che sia ha dell’incredibile ma ha anche un filo logico che collega religione, scienza e fantascienza, ho deciso di pubblicare tutto ciò che egli ha raccontato diviso in argomenti.

Prendetela come meglio vi aggrada o ascoltate la voce della vostra anima, la cosa importante è che istiga le persone a migliorarsi spiritualmente e questo non può che essere positivo per tutti.

Alla prossima

A.A.

Category: Intrattenimento

About the Author ()

Ho viaggiato molto, culture diverse, tradizioni, religioni, li fuori c'è un mondo infinito visibile ma anche invisibile....