Tag: giglio

Dispersi della Costa Concordia: Giuseppe Girolamo, Eroe che ha salvato due vite

Dispersi della Costa Concordia: Giuseppe Girolamo, Eroe che ha salvato due vite

| | 9 Comments

In un’ epoca nella quale cattiveria, individualismo ed egoismo la fanno da padrone, un gesto come quello compiuto da Giuseppe Girolamo assume un sapore più unico che raro. Ancora una volta nel terribile disastro della Costa Concordia una persona suo malgrado si trova a diventare un eroe. Perchè il mondo non è popolato solo di […]

Continue Reading

Chi è Gregorio De Falco

Chi è Gregorio De Falco

| | 9 Comments

E’ l’uomo del momento: gli sono state dedicate Fanpage su Facebook che contano oltre 17 mila iscritti, e la sua colorita frase intimata in tono poliziesco a Schettino, quel “Vada a bordo,cazzo!”, è stata stampata da un gruppo di creativi(forse non troppo creativi)su una linea di magliette. Scelta discutibile, forse. La sua telefonata ormai ha […]

Continue Reading

Schettino ai domiciliari «Ho chiuso con le navi. Cambio vita». Le ultime rivelazioni del comandate della Costa Concordia.

Schettino ai domiciliari «Ho chiuso con le navi. Cambio vita». Le ultime rivelazioni del comandate della Costa Concordia.

| | 9 Comments

Francesco Schettino ha deciso di dire la verità. L’uomo durante gli ultimi interrogatori ha ammesso difronte agli inquirenti di aver programmato sin dalla partenza il passaggio vicino al Giglio, imprudenza che è costata la vita a molte persone. Infatti il cosiddetto “inchino” al Giglio era una prassi ben collaudata(forse una direttiva della Costa?) e le […]

Continue Reading

La versione di Schettino

La versione di Schettino

| | 10 Comments

L’Ufficiale della Marina Mercantile Francesco Schettino ha detto ai giornalisti che la Costa Concordia entrò in collisione con lo sperone di una roccia. Il capitano ha infatti spiegato che: “Mentre navigavamo ad andatura turistica abbiamo impattato uno sperone di roccia che non era segnalato. Secondo la carta nautica, doveva esserci acqua a sufficienza sotto di […]

Continue Reading